Pagina del book

L'esordio

Se Don Palmiro, l'Aliverti, il Maestro Gnaga e il Nutu furono i principali quattro artefici della costituzione del Corpo Musicale, non meno essenziali furono i primi componenti, cioè quei 27 luratesi che formarono la prima lava di musicanti.

I loro nomi sono:

Aliverti Enrico (vice Maestro), Aliverti primo Luigi, Belloni Spero, Belloni Giuseppe, Catelli Venusto, Catelli Attilio, Dominioni Angelo, Dominioni Enrico,  Ferrario Antonio, Ferrario Spirito, Luraschi Ernesto, Maspero Cesare, Marelli Giuseppe, Martinelli Reo, Martinelli Reale, Negretti Angelo, Roncoroni Battista, Taborelli Spirito, Taborelli Achille, taborelli Pietro, Tettamanti Stefano, Tettamanti Gino, Tettamanzi Primo, Taiana Augusto, Taiana Vittorio, Turconi Enrico.

Secondo le memorie stroriche  la preparazione degli allievi e l'insegnamento delle prime marce, si protrassero sino alla S.Pasqua del 1908 dove la Banda fece il suo primo esordio pubblico. In quel mattino di Pasqua, dopo la messa grande, sul piazzale della Chiesa di Lurate gremita di gente, i musicanti disposti in semicerchio , diedero luogo alla loro primo concerto, dando finato agli strumenti e suonando da fermi.

Il primo servizio avenne invece in occasione della Festa del Corpus Domini del 31 maggio 1908 dove il Corpo Musicale Principe di Piemonte  fu in grado di sfilare insieme con le Confraternite della Parrocchia durante la sollenne processione, dove per la prima volta risuonarono le note suonate dalla Banda. Di ciò si trova traccia nelle cronache della Provincia.

Il primo servizio fuori pese venne eseguito nell'ottobre del medesimo anno  a Bizzarone.

Buona navigazione

On the Subject of Me

Ci piacerebbe sapere se il sito ti è piaciuto, se hai trovato quello che cercavi o cosa avresti voluto trovare ma che non c'è.

Mandaci un tuo commento